A meno di sessanta giorni da Natale l’associazione Octavia lancia un concorso di presepi dal titolo Presepi – Casa mia è aperta / Mia ca l’e duverta. L’iniziativa è rivolta a tutti i residenti nei quindici comuni dell’associazione, scuole, associazioni, parrocchie, circoli, aziende, attività commerciali che intendono realizzare un presepio e condividerlo con tutti.

Tutti coloro che desiderano partecipare al concorso devono ultimare la loro creazione entro il 6 dicembre e comunicare la propria adesione al responsabile del comune di residenza. Una prima valutazione delle opere, a livello comunale, verrà effettuata dal 7 al 10 dicembre; tra i presepi che avranno superato questa selezione la commissione giudicatrice di Octavia selezionerà entro il 14 dicembre i tre che verranno premiati il 15 dicembre a Villafalletto in occasione dell’inaugurazione della rassegna Alpi dell’Arte 2019 con la partecipazione e la collaborazione dei comuni dell’associazione, delle confraternite della Bianca e della Nera di Villafalletto, delle diocesi di Cuneo, Fossano e Saluzzo e la collaborazione e il sostegno della Regione Autonoma Valle d’Aosta.

Nel periodo dal 15 dicembre al 6 gennaio 2020 tutti i presepi, premiati e non, verranno condivisi con visitatori, parenti, amici in orari prestabiliti comunicati al momento dell’iscrizione al concorso a seconda delle esigenze dei partecipanti. È proprio questo il cuore dell’iniziativa, con la quale l’associazione Octavia intende lanciare un messaggio forte di unione con l’invito a rendere case private, scuole, associazioni luoghi di aggregazione e scambio di auguri, amicizia, sentimenti e affetti. Per conoscere i dettagli delle modalità di partecipazione e per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al proprio comune di residenza o inviare una mail all’indirizzo info@associazioneoctavia.com.

X